• lunedì 19 dicembre 2011

    la vita è come un fiume.

    .



    Se si afferra il proprio destino,la vita non dipende dalle circostanze. 
    La barca si può orientare in qualsiasi direzione, in modo da poter fuggire da un destino predeterminato. Tutto è semplice: la vita è come un fiume. 
    L'unico mistero che rimane insondabile è lo spazio delle varianti. Chi ha messo tutto ciò che esiste lì? Da dove è venuto? E perchè? Cosa c'era prima di trovarsi tutto quello che c'è? Onestamente non lo so. Tutte le forme per conoscere il futuro sono solo pendoli che ti danno un'idea del tuo destino, ma è un surrogato, solo tu puoi cambiare quello che vuoi. " 

    Apples fall into the sky" V.Z.

    Nessun commento:

    Posta un commento